Sound Engineering & Multimedia



L'AUDIO  NEL CINEMA, NELLA TV E NEL VIDEOGAMES

  SEM è l’acronimo di Sound Engineering & Multimedia e queste parole rappresentano al meglio i due mondi la cui sovrapposizione determina l’ambito lavorativo e le figure professionali che si andranno a formare durante questo corso.

Un viaggio nel Sound Engineering e Sound Designing nei contesti audiovisivi lineari e non. 

 Una esperienza didattica durante la quale si studia e affronta il modo in cui il suono (musica, dialoghi, rumori, effetti speciali, ambienti, spazzializzazione) viene pensato, creato, elaborato e gestito in ogni singola fase della produzione, dall'idea al sopralluogo, dall’acquisizione all’editing, dal montaggio al missaggio, con le modalità, tecniche ed organizzative, tipiche dell'affascinante mondo dell'audiovisivo. 

  Un percorso formativo dove gradualmente, con un approccio teorico/pratico e laboratoriale si acquisiscono le competenze delle figure professionali coinvolte in ogni fase, quali:

 - Microfonista di presa diretta

 - Fonico di presa diretta

 - Dialogue, Music e FX Editor

 - Foley Artist

 - Fonico di Missaggio

 - Sound Designer e Montatore audio adattivo nel Videogames -  con Audio Immersivo e Realtà Virtuale.

PREMESSA

   Il mercato globale dei Videogames è sempre in crescita ed è arrivato nel 2018 all’incredibile cifra di 137 miliardi di dollari (100 miliardi 2017) esattamente il doppio del 2012.

  Anche nell’ambito della produzione cinematografica e televisiva siamo testimoni negli ultimi anni di un’altra rivoluzione che sta creando interessanti opportunità di lavoro grazie a soggetti già diventati colossi come Netflix, con 13 miliardi di dollari investiti nel 2018 (erano 8 nel 2017), Amazon Prime Video che, nel 2018, investe 4,5 miliardi di dollari. Realtà che costituiscono un importante indotto in tutto il mondo, per la “localizzazione” di tutte le produzioni (doppiaggio e remixing) e il nuovo trend di produrre in Europa e quindi anche in Italia. 

LA RISPOSTA

     Il carattere, l’organicità e la vastità del programma proposto nel corso SEM nascono proprio dall’obiettivo di cogliere queste nuove opportunità con la peculiarità che nasce dalla consapevolezza che l'alta specializzazione, intesa come competenza focalizzata su un singolo aspetto di un qualsiasi processo produttivo complesso ed articolato, è da ritenersi del tutto limitante in un contesto lavorativo rapido e mutevole come è al giorno d’oggi. 

 

   SEM punta quindi alla formazione di un “Professionista“ che mostra consapevolezza e competenza in tutte le fasi di un processo produttivo, non solo ampliando così il ventaglio di possibilità lavorative ma anche e soprattutto con la capacità di soddisfare le nuove esigenze del mercato relazionandosi al meglio con la complessa rete di addetti ai lavori coinvolti nelle varie fasi di una produzione multimediale.

 

METODO    

    Con SEM ci si prepara attraverso uno studio teorico/pratico e laboratoriale e nel confronto con i propri docenti professionisti del settore come ad esempio:

Daniele Maraniello: Presa diretta (New Pope, 5 è il numero perfetto,....)

Gianfranco Marongiu: Montaggio Audio nel Cinema (L'amica Geniale, Gomorra....)

Dario Scotto D'Antuono: Montaggio Audio nella TV (Ciao Darwin, X Factor.....)

Mauro Eusepi: Artist Foley (David di Donatello per Dogman di Garrone, La grande Bellezza, Youth, Loro 1 e 2....)

Marco Saitta: Missaggio per il Cinema (La mafia uccide solo d'estate, Loro, Diaz....)

Gianni Ricciardi: Montaggio Audio e Sound Design nel Videogames (Massimo esperto di Audio immersivo e Realtà Virtuale, socio fondatore di Ovosonico e dell'innovativa Record Label Want Musik specializzata in audio immersivo e VR )

Pierlugi Colantoni: Vicedirettore Direzione Creativa RAI

Pietro Ferri: Responsabile Edizioni Rai

e tanti altri...(vedi in Programma e Costi)

Un'importante parte del corso è dedicata allo studio e alla produzione della Musica per contesti audiovisivi con una struttura multimodulare caratterizata da tre moduli:

Storia della colonna sonora a cura di Enrico Cosimi

Elementi di composizione per la musica applicata a cura di Gaetano Savio

Mockup Orchestrale a cura di Luca Thomas D’Angiout

 SEM ED EMPRO

   SEM è un corso annuale, ma il programma si sviluppa affondando le sue radici nelle competenze già acquisite nel corso annuale Empro della Nut Academy. E’ rivolto, quindi, in primis ai diplomati del corso per produttori di musica elettronica della Nut Academy ma anche a chi, previo colloquio e poi test d’ingresso, dimostri avere preparazione e competenze equivalenti, altrimenti frequentando un percorso formativo propedeutico studiato ad hoc (chiama per ulteriori informazioni). 

   Per i NON diplomati Empro, il test d’ingresso che seguirà un colloquio conoscitivo consisterà in 40 domande multirisposta sui seguenti argomenti: Acustica, Psicoacustica, Elettroacustica, Digitalizzazione del Suono, Tecniche di Missaggio, Tecniche di ripresa Microfonica, Sound Design, Campionamento, Hard Disk Recording e editing con DAW.

  Nel caso il colloquio o l'esame evidenzino carenze formative che possono compromettere l'efficacia del corso SEM, viene valutato ed eventualmente programmato un percorso didattico dal valore propedeutico. Tale percorso verrà affrontato con lezioni frontali ed off-line prima e/o durante le prime fasi del SEM. Durata, organizzazione e costi dipenderanno dagli argomenti che si valuterà necessario affrontare. 

Per ulteriori informazioni clicca su "Programmi e Costi".

Scarica il programma

Puoi ricevere un PDF riepilogativo con le informazioni e costi, iscrisci il tuo contatto email nell'apposita area nella finestra che si aprirà cliccando su "Programma e costi"

Dettagli sul corso

  • Data di inizio: 30/01/2020
  • Data di fine: 17/12/2020
  • Durata: Annuale
  • Giorno settimanale: Giovedì; Venerdì
  • Orario: 15:00-19:00 - 10:00-14:00
  • Lezioni settimanali: 2
  • Numero totale di lezioni: per un totale di 400 ore

Docenti